4 problemi comuni della gestione auto “fai da te”

La gestione del parco auto è un processo essenziale per chi utilizza quotidianamente automobili, scooter, van, TIR e altri mezzi su gomma. Dalla localizzazione, al consumo e alla protezione, sono moltissimi i problemi quotidiani che possono derivare da una gestione poco attenta. Per questo motivo, in questo articolo individueremo alcuni dei problemi più diffusi della gestione auto “fai da te” e spiegheremo come Keet è in grado di supportare al meglio e garantire una gestione efficiente della flotta.

4 problemi frustranti troppo comuni

4 problemi frustranti troppo comuni

Avrai avuto modo di notare come Keet si propone come soluzione innovativa alla gestione della flotta, è giusto dubitare della nostra esperienza sul campo. Pertanto, con questo articolo vogliamo proprio dimostrarti l'attenzione con cui lavoriamo e la sensibilità ai problemi del settore che abbiamo tradotto nel nostro lavoro e del nostro prodotto. Ecco alcuni problemi comuni legati alla gestione della flotta su cui abbiamo deciso di concentrarci.

1. Localizzazione auto inaffidabile

Chiunque gestisca più di un veicolo ha da sempre la necessità di conoscerne la posizione in tempo reale. La rilevazione della posizione e del percorso di una flotta può infatti aiutare a pianificare correttamente la logistica e può controllare che i veicoli stiano effettivamente seguendo i tragitti migliori, più veloci e più efficienti.
Nel mondo odierno dominato dai dati, per un'entità che gestisce più di un veicolo è diventato indispensabile conoscere la posizione in tempo reale della propria flotta, per evitare di restare indietro nel progresso tecnologico e nelle dinamiche competitive del settore in cui si opera.
Inoltre, la quasi totalità dei dispositivi di localizzazione GPS commerciali ha un’autonomia molto limitata (di solito inferiore ai 3 mesi), dovuta al fatto che utilizza delle batterie e sim card ricaricabili. Questo limite tecnologico pone seri limiti alla loro applicazione e alla loro affidabilità, in quanto richiede di ricaricare periodicamente la batteria dei dispositivi o il credito della sim card, attività che può diventare facilmente stressante nel tempo.

2. Protezione insufficiente della flotta

Un altro grande problema legato al possesso di numerosi veicoli riguarda la protezione degli stessi. Infatti, a prescindere dalla dimensione aziendale, è spesso difficile avere un pieno controllo sulla propria flotta; un controllo imperfetto significa anche minore sicurezza contro i furti e maggiori costi legati alla sostituzione o alla riparazione di veicoli danneggiati o rubati.
I ladri utilizzano tecnologie sempre più sofisticate, imponendo ai proprietari di rispondere in fretta per provare a sventare il furto; pertanto, ad oggi, il solo allarme sonoro come protezione antifurto può non essere abbastanza. Al contrario, i dispositivi satellitari attualmente disponibili richiedono un notevole sforzo di installazione e manutenzione, specie se è richiesto (quasi sempre) l'intervento di un meccanico o elettrauto.

3. Gestione della flotta complessa e inefficiente

La gestione completa della flotta ruba molto tempo prezioso; alcune aziende gestiscono ancora i propri veicoli con fogli Excel (altre, purtroppo, ancora con carta e penna…), distogliendo quotidianamente la concentrazione da processi e attività cruciali. La gestione dei veicoli è sì, un’attività importante che non genera ricavi, ma se non eseguita adeguatamente può essere responsabile di gravi perdite. Ed inoltre una gestione manuale, richiedendo grande attenzione e dedizione, può distrarre l'azienda da grandi opportunità di crescita.
In un contesto sempre più dinamico, le aziende devono focalizzarsi quanto più possibile sul valore aggiunto, delegando tutte le attività di minore rilevanza a partner esterni fidati e concentrarsi sui loro obiettivi.

4. Difficoltà nell’ottenere dati sull’utilizzo dei veicoli e sui consumi reali

Reperire dati precisi sull’utilizzo dei veicoli è un lavoro arduo. Allo stesso modo, comprendere l’utilizzo dei veicoli è fondamentale per scovare le inefficienze nella gestione della flotta.
Spesso, i veicoli aziendali vengono utilizzati impropriamente al di fuori dell’orario lavorativo, riflettendosi in ulteriori costi per le aziende, difficili da quantificare.
Inoltre, il consumo effettivo di carburante è anch’esso difficile da controllare attentamente, soprattutto su flotte numerose. Anche in questo caso, i calcoli sono macchinosi e manuali, comportando un ulteriore dispendio di energie per le aziende.

4 vantaggi per gli utenti di Keet

4 vantaggi per gli utenti di Keet

Dulcis in fundo, dopo aver analizzato e descritto i problemi quotidiani tipici degli addetti alla gestione della flotta, ecco elencati i semplici modi in cui Keet ti aiuta ad ottimizzare la tua flotta.
Keet nasce di pari passo con le aziende che cercano di risolvere i loro problemi, ascoltando chi gestisce i veicoli da anni.
Di norma, soluzioni così complesse sarebbero costate migliaia di euro al mese, ma oggi con Keet è possibile abbattere il costo a poco più di un caffè al giorno. Infatti, grazie alle tecnologie utilizzate e all'innovatività del progetto, Keet punta a democratizzare la “mobilità intelligente”, rendendola facilmente accessibile a chiunque.
La soluzione versatile di Keet è adatta a qualsiasi veicolo su gomma (auto, scooter, van, TIR, …) e può essere installata in meno di un minuto senza l’ausilio né di strumenti, né di meccanici.

1. Controllo completo della flotta in tempo reale, non solo GPS!

Partiamo dal GPS: il dispositivo Keet è dotato un rilevatore GPS per individuare la posizione dei veicoli in tempo reale. Inoltre, Keet non è alimentato a batteria; ciò significa che, dopo averlo installato, non dovrai mai preoccuparti di ricaricarlo! Keet è stato ideato per garantire la sicurezza di un dispositivo funzionante e sempre collegato.
Durante il regolare funzionamento del veicolo, Keet effettua una rilevazione della posizione ogni 1-2 secondi (in media un localizzatore GPS a batteria si ferma a 15-20 secondi). In questo modo sarai in grado di ricomporre accuratamente il percorso seguito da ogni veicolo della tua flotta.
Ma Keet non sarebbe davvero innovativo se fosse solo un semplice lettore GPS… Keet è molto di più ed è in grado di rilevare numerosi altri parametri di funzionamento dei veicoli, oltre a rilevare lo stato del veicolo, calcolare i consumi reali e suggerirti cosa migliorare per risparmiare nella gestione.
Insomma, tu dovrai solo occuparti di installare il dispositivo sui tuoi veicoli; al resto ci pensa Keet, è una promessa!

2. Supporto nella protezione dei veicoli

La protezione della tua flotta è una cosa seria. Keet non è un antifurto, né cerca di sostituirsi ai sistemi antifurto più all’avanguardia. Keet, invece, si pone al tuo fianco, con l’obiettivo di aiutarti a identificare eventuali problemi sui tuoi veicoli o situazioni sospette.
In particolare, se Keet rileva uno scollegamento del dispositivo e/o un guidatore non autenticato, ti notificherà in tempo reale direttamente sui tuoi dispositivi personali (pc, tablet, smartphone), per far sì che tu possa agire tempestivamente.
Teniamo molto alla sicurezza della tua flotta e faremo di tutto per supportarti!

3. Facilità di gestione della flotta

La piattaforma Keet nasce per semplificare il lavoro di chi gestisce i veicoli. Le parole chiave che da sempre ci guidano sono: semplicità, comodità e immediatezza. Ovunque tu sia, tramite pc, tablet o smartphone, avrai la possibilità di seguire i tuoi veicoli, analizzare il loro stato e gestirne comodamente gli spostamenti.
I dati di Keet sono aggiornati in tempo reale, quindi sarà come essere accanto ai guidatori della tua flotta.
Lascia che Keet ti semplifichi la gestione della flotta e inizia ora a godere dei benefici. È semplice!

4. Analisi dei dati di guida completa e automatica

Controllo in tempo reale ma non solo: con Keet avrai diverse analisi personalizzate disponibili in ogni momento per ripercorrere tutte le sessioni di guida dei tuoi veicoli. Goditi le analisi automatiche di Keet per scovare le inefficienze della tua flotta e dedica il tuo tempo ad ottimizzare la gestione invece di spremerti su calcoli stressanti e ripetitivi.
La parte migliore è che non dovrai più occuparti tu di raccogliere i dati! È molto semplice: Keet raccoglie i dati e li analizza per te. E se le analisi di Keet non sono sufficienti, potrai scaricare a tua volta i dati raccolti per compiere tutte le analisi da te desiderate.
Con Keet avrai piena visibilità sugli spostamenti, i consumi e, se desideri, possiamo notificarti se uno dei tuoi veicoli supera una soglia di velocità massima (ricevere multe per eccesso di velocità non è mai piacevole!).
Ora che puoi utilizzare Keet sulla tua flotta, sei tu a dover scegliere se vuoi davvero migliorare la tua flotta e spingere la tua azienda sempre più in alto o se preferisci passare ancora tante ore a cercare di individuare i problemi analizzando tabelle infinite su fogli di carta. A noi la risposta sembra semplice! Continua a leggere questo articolo se vuoi approfondire l'importanza dei Dati nel mercato contemporaneo.

Più smart che mai con Keet

Più smart che mai con Keet

È facile blaterare su quanto una soluzione innovativa supporti e semplifichi alcuni processi aziendali, ma con Keet è diverso.
Keet non è solo uno strumento telematico, ma è disegnato specificamente per aiutare chi, come te, gestisce veicoli ogni giorno. Per rispondere alla tua lecita domanda perché Keet.
Ora hai la possibilità di portare la tua flotta su un nuovo orizzonte tecnologico, ad un costo molto limitato e adatto alla dimensione della tua flotta.
Scopri di più su prezzi e pacchetti di Keet cliccando qui!

Fonte immagini: Unsplash
Condividi
Questo articolo ti è stato utile?
Condividilo!